Il Parlamento faccia ritirare la previsione del DDL sull’Autonomia Differenziata prevista nel DEF 2021!

Roma 20 aprile 2021 Comunicato stampa Il governo Draghi con il Documento di Economia e Finanza 2021 ha deciso di confermare, tra i disegni di legge collegati al Bilancio,  il DDL “Disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata di cui all’art.116, 3° comma, Cost.”. Ha, cioè, riproposto al Parlamento ed ai cittadini italiani di riprendere nel 2021 … Leggi tutto Il Parlamento faccia ritirare la previsione del DDL sull’Autonomia Differenziata prevista nel DEF 2021!

Dichiarazione dell’Esecutivo nazionale NO AD dei Comitati contro qualunque autonomia differenziata,per l’unità della Repubblica e l’uguaglianza dei diritti

La formazione del nuovo governo Draghi pone quanti si sono battuti negli ultimi due anni per ilritiro dell’Autonomia differenziata in una situazione inedita: per la prima volta dal 2018, l’AD nonappare più ufficialmente in un programma di governo, né è stata esplicitamente nominata neldiscorso di insediamento del Presidente del Consiglio.Scampato pericolo, dunque, almeno per il … Leggi tutto Dichiarazione dell’Esecutivo nazionale NO AD dei Comitati contro qualunque autonomia differenziata,per l’unità della Repubblica e l’uguaglianza dei diritti

L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA NON SIA INSERITA NEL PROGRAMMA DI GOVERNO E DEI LAVORI PARLAMENTARI

Prof. M. Draghi Presidente del ConsiglioE pc.Direzioni dei Partiti e dei Gruppi ParlamentariSegreterie Sindacali Prof. Mario Draghi,Lei ha accettato l’incarico di formare il nuovo governo e ne ha nominato i nuovi ministri, d’intesacon il Presidente della Repubblica.Deve, però, ancora presentare il programma del Governo alla opinione pubblica ed a chi larappresenta, dentro e fuori dal … Leggi tutto L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA NON SIA INSERITA NEL PROGRAMMA DI GOVERNO E DEI LAVORI PARLAMENTARI

Il punto dopo l’assemblea del 15 gennaio

Care e cari, perdonateci il ritardo con cui ci facciamo vivi, ma abbiamo pensato di rendere a tutte e tutti un buon servizio provvedendo alla sbobinatura di tutti gli interventi della bella assemblea di venerdì scorso. Troverete in allegato tutto il materiale. Ora dobbiamo diventare ai più presto operativi rispetto a quello che abbiamo deliberato … Leggi tutto Il punto dopo l’assemblea del 15 gennaio

Il DDL sull’Autonomia differenziata stralciato dalla Legge di Bilancio! Più che mai: ritiro di qualunque progetto di Autonomia Differenziata!

Dichiarazione dell’Esecutivo Nazionale - 28 dicembre 2020 Mentre il 18 dicembre tante cittadine e tanti cittadini manifestavano in tutta Italia, in 25 città - davanti alle prefetture o alla sedi delle Regioni -  per lo stralcio dalla Legge di bilancio del DDL di applicazione dell’AD, a Roma si svolgeva per quattro ore il presidio davanti … Leggi tutto Il DDL sull’Autonomia differenziata stralciato dalla Legge di Bilancio! Più che mai: ritiro di qualunque progetto di Autonomia Differenziata!

Foto dalle manifestazioni del 18 dicembre 2020

Di seguito trovate una serie di fotografie che documentano alcune delle iniziative locali che si sono svolte contemporaneamente in oltre 25 città in Italia nella giornata del 18 dicembre 2020 UNA E INDIVISIBILE!  No alla frammentazione della Repubblica e alla secessione dei ricchi Ufficio stampa Comitato per il ritiro di qualunque autonomia differenziata, l’unità della Repubblica, … Leggi tutto Foto dalle manifestazioni del 18 dicembre 2020

Giovedì 17 dicembre ore 18:30 iniziativa di lancio della mobilitazione nazionale contro l’autonomia differenziata

Il 17 dicembre alle ore 18:30 alle 20:30 la Rete dei Numeri Pari e il Comitato per il Ritiro di qualunque autonomia differenziata promuovono – con una iniziativa online – la mobilitazione nazionale “UNA E INDIVISIBILE! No alla frammentazione della Repubblica e alla secessione dei ricchi” che si terrà venerdì 18 dicembre in decine di piazze in tutto il Paese. L’approvazione del DDL Boccia introdurrebbe nel nostro … Leggi tutto Giovedì 17 dicembre ore 18:30 iniziativa di lancio della mobilitazione nazionale contro l’autonomia differenziata